WePlay - Giochi online
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Pena di morte - discutiamone

+2
zPLaTiiNuM--X
NunzioDemenzio97
6 partecipanti

Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da NunzioDemenzio97 Lun Ago 06, 2018 11:59 pm

Oggi pomeriggio, verso le 16:00 ho visto un video di un ragazzo su Youtube intitolato "Le 10 ultime parole di condannati a morte più assurde ed inquietanti della storia" e ammetto che mi ha colpito tantissimo. Tralasciando le nove parole precedenti (due delle quali detta sinceramente mi hanno fatto pisciare dal ridere) una mi ha fatto mandare in tilt il cervello per 10 minuti belli e buoni; Ve la scrivo:

"Ricordate: La pena di morte è omicidio."

A parer mio questa frase è geniale e apre una discussione enorme. Rispecchia quello che tanti condannati possono pensare e quello che tante persone pensano. Per quanto certe persone non meriterebbero di vivere per i crimini commessi (Se mi morisse un familiare non nego che mi piacerebbe vederlo morire davanti ai miei occhi ma ripeto, è un momento estremo dove non pensi con lucidità, anzi), l'ergastolo rimane la cosa peggiore che ci sia. Avanti ragazzi non è così? Cioè è una punizione che ti priva della libertà per il resto dei tuoi giorni e ti costringe a riflettere e a soffrire per una libertà persa per una cavolata e che non potrai mai e dico mai più riottenere in nessun modo. Io la penso così ragazzi, perché uccidere il condannato in maniera rapida e indolore quando puoi mandarlo a marcire in prigione ai lavori forzati e vederlo soffrire per il resto della sua vita? Gli assassini meritano di morire per quello che hanno fatto ma ucciderlu metterebbe lo Stato sul loro stesso piano. Bisogna essere migliori di loro.
Ditemi cosa ne pensate perché sono veramente curioso di sapere i vostri pensieri  bounce

Se volete vedere il video, eccovi il link:

_________________

Pena di morte - discutiamone  SV5D0W
NunzioDemenzio97
NunzioDemenzio97
Membro Onorario
Membro Onorario

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 24
Località : Montignoso, Forte dei Marmi

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Ospite Mar Ago 07, 2018 12:44 am

Se una persona commette omicidio deve essere uccisa, non mi interessa il moralismo, perchè è stato l'assassino a volerlo e lo stato ha il diritto di metterlo su una sedia elettrica

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da zPLaTiiNuM--X Mar Ago 07, 2018 3:58 am

Purtroppo sono dell'idea anch'io che se una persona arriva ad uccidere un altra in modo voluto, la morte deve chiamare la sua. Così facendo, piano piano vedrai quanti ci penseranno più volte prima di commettere un omicidio.
zPLaTiiNuM--X
zPLaTiiNuM--X
Membro DKS
Membro DKS

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 29.06.18
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Neoren Mar Ago 07, 2018 11:18 am

Io credo che la pena di morte sia assolutamente sbagliata; sono anche scettico sull'incarcerazione.

L'argomento è vastissimo, quindi cercherò di essere "sintetico" e semplice.
L'istituzione statale, nell'esercizio del suo potere, si pone come fulgido esempio di giustizia, uguaglianza, morale, trasparenza ecc...(in teoria); questi, essendo di base artifizi interpretativi, non sono assoluti, quindi possono essere errati.

L'omicidio è un'atto gravissimo. Estinguere l'esistenza di qualcosa di preziosissimo e insostituibile nella forma (indipendentemente da chi sia).

Quindi il punto che mi pongo è: alla luce dell'enorme responsabilità (e immagine) che le istituzioni statali hanno, sulla base del loro potere, è accettabile che sbaglino in maniera tanto grave o che accettino l'esistenza di ambiguità morali del genere?

La mia risposta è che in particolar modo lo Stato, autoproclamatosi super partes, non debba permettersi di imporre una cosa del genere.

Penso sia più onesto un'assassino che il giudice che lo condanna e il governo che ha permesso una cosa del genere. E' di un'ipocrisia pazzesca.

Neoren

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 26.07.18

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Gnuccaria Mar Ago 07, 2018 3:11 pm

"In una città ci sono 100 assassini. Tu ne uccidi uno: quanti ce ne sono ora?"
Basta un po' di logica per capire che la pena di morte è insensata, e lo è per vari motivi.

Cesare Beccaria, nel suo "Dei delitti e delle pene", ha espressamente detto che "La pena di morte, rendendo meno sacro e intoccabile il valore della vita, incoraggerebbe, più che inibire, gli istinti omicidi". E' una tesi corroborata anche in altri contesti di sicurezza sociale: questo articolo pubblicato sul British Journal of Criminology ha dimostrato che un aumento dei controlli del 10% a Londra non ha diminuito il numero di crimini commessi. Non credo ci siano motivi per pensare che una misura estrema come la pena di morte sia altrettanto efficace.
Inoltre, la pena di morte è costosa da applicare: un articolo del 2009 del Corriere della Sera ha mostrato che alcuni stati degli Stai Uniti (per antonomasia "il paese delle pene di morte", anche in alcuni paesi islamici se ne praticano molte di più) vogliono abolirle perché costano tre volte un ergastolo. Uccidere una singola persona costa come imprigionarne tre.
Ci sono problemi tecnici anche per la pratica della pena di morte: tralasciando i vecchi e barbari metodi della sedia elettrica o della fucilazione, il metodo "più umano", ossia l'iniezione letale, ha dei seri problemi tecnici: esistono poche aziende capaci di procurare i farmaci (da qui anche il costo alto per l'esecuzione), non tutti i medici-boia sono disposti a praticarlo e non sempre funziona. Capita, a volte, che qualche farmaco non faccia effetto, quindi il condannato muore per paralisi del diaframma (soffocato, in pratica), ed muore di una morte a dir poco atroce (fortissimo bruciore al petto).
Infine, una considerazione puramente personale: lo scopo della detenzione è quello della riammissione nella società. Ogni vita è importante: uccidere una persona per il solo fatto di aver commesso un crimine non significa che questa non abbia la possibilità di avere un secondo tentativo. Il carcere, spesso, è un luogo di radicalizzazione, e la detenzione "stagna" non è una soluzione per la riammissione. La soluzione è quella di trasformare le carceri in piccole aziende di artigianato, di pulizia, in modo da dare una abilitazione a qualcosa per il carcerato una volta uscito dal carcere.

Quindi, tralasciando i reazionari che vedono nella pena di morte la soluzione ultima a tutti i problemi, applicare la pena di morte è un torto alla società in termini sociali ed economici non da poco. Su questo aspetto sono felicissimo di vivere all'interno dell'Unione Europea, dove i diritti fondamentali dell'uomo sono sempre garantiti al di sopra di tutto.
Gnuccaria
Gnuccaria
Membro Onorario
Membro Onorario

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 15.12.17
Età : 24
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da rufusvt Mar Ago 07, 2018 3:22 pm

La pena di morte dovrebbe essere giusta sopratutto per gli stupratori gli omicidi non per le pene più leggere però per chi commette reati gravi la pena di morte sarebbe più che giusta

rufusvt
Membro DKS
Membro DKS

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 27.03.18

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da NunzioDemenzio97 Mar Ago 07, 2018 3:34 pm

Ma oltre a ciò ragazzi vi faccio un ragionamento semplice:
serve a sistemare il crimine compiuto? no perché non si torna indietro e la vittima (di un omicidio) non tornerà in vita. Serve a vendicarsi? non credo uno stato civile debba ragionare in quest'ottica. Serve a rieducare il criminale? in certi casi si, perché il criminale è recuperabile alla società (Ci sono in certi casi ergastolani che dopo anni di galera ottengono le commissioni di libertà vigilata dopo 30,40 anni. Dopo tutti quegli anni sei un guscio vuoto) ma se lo uccidi non lo rieduchi di certo. Serve ad allontanare dalla società un criminale? in certi casi si, ma in questo caso basta l'ergastolo. Serve come deterrente? Gli USA dimostrano che la pena di morte non è poi un deterrente così efficace. Razionalmente (ed è solo in questo modo che uno stato civile deve pensare al proprio codice di condotta civile) non vi è alcuna ragione per la pena di morte, se non la ragione politica la pena di morte viene cavalcata da alcuni uomini politici (grazie a Dio di solito non qui in Europa) per ottenere dei voti.

_________________

Pena di morte - discutiamone  SV5D0W
NunzioDemenzio97
NunzioDemenzio97
Membro Onorario
Membro Onorario

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 24
Località : Montignoso, Forte dei Marmi

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da M4rtss_ Mar Ago 07, 2018 3:59 pm

Io penso che sia la cosa piu giusta da fare, chi toglie vita (dipende dai casi però) non ha il diritto di cavarsela così, anche se l'ergastolo è una conseguenza anch'essa tanto tanto brutta, non è comunque in grado di dar giustizia ad una o più vite perse per mano di una persona.
M4rtss_
M4rtss_
Membro Onorario
Membro Onorario

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 06.08.18
Età : 22
Località : il mooooondoooo

Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Ospite Ven Set 14, 2018 11:34 am

NunzioDemenzio97 ha scritto:Oggi pomeriggio, verso le 16:00 ho visto un video di un ragazzo su Youtube intitolato "Le 10 ultime parole di condannati a morte più assurde ed inquietanti della storia" e ammetto che mi ha colpito tantissimo. Tralasciando le nove parole precedenti (due delle quali detta sinceramente mi hanno fatto pisciare dal ridere) una mi ha fatto mandare in tilt il cervello per 10 minuti belli e buoni; Ve la scrivo:

"Ricordate: La pena di morte è omicidio."

A parer mio questa frase è geniale e apre una discussione enorme. Rispecchia quello che tanti condannati possono pensare e quello che tante persone pensano. Per quanto certe persone non meriterebbero di vivere per i crimini commessi (Se mi morisse un familiare non nego che mi piacerebbe vederlo morire davanti ai miei occhi ma ripeto, è un momento estremo dove non pensi con lucidità, anzi), l'ergastolo rimane la cosa peggiore che ci sia. Avanti ragazzi non è così? Cioè è una punizione che ti priva della libertà per il resto dei tuoi giorni e ti costringe a riflettere e a soffrire per una libertà persa per una cavolata e che non potrai mai e dico mai più riottenere in nessun modo. Io la penso così ragazzi, perché uccidere il condannato in maniera rapida e indolore quando puoi mandarlo a marcire in prigione ai lavori forzati e vederlo soffrire per il resto della sua vita? Gli assassini meritano di morire per quello che hanno fatto ma ucciderlu metterebbe lo Stato sul loro stesso piano. Bisogna essere migliori di loro.
Ditemi cosa ne pensate perché sono veramente curioso di sapere i vostri pensieri  bounce

Se volete vedere il video, eccovi il link:



Io sono contrario sia alla pena di morte che all'ergastolo , anche se potendo scegliere sceglierei la morte.
Mettere qualcuno in galera per il resto della vita è immorale e sbagliato oltre che inutile , come uccidere qualcuno anche se ha ucciso non si chiama giustizia ma vendetta ,anch'essa inutile...
La pena massima dovrebbe essere 20 anni e non dovrebbe essere scontata in un buco con altre bestie , ma in strutture dove vengono insegnate , per bene , il rispetto , l'arte , la cultura... dovrebbe essere composto da grandi spazi aperti e dovrebbe avere all'interno veri e propri bazar , risorantini , cinema gestiti dai carcerati stessi e tutti gli incassi dovrebbero essere usati per beneficenza... dovrebbe ricreare un civiltà vera e propria , ovviamente controllata,dove le persone non diventano bestie ma imparano a comportarsi .... Il carcere dovrebbe servire a offrire una seconda chance , ma se non esci più , o vieni ammazzato, a cosa serve?
Certo so che quello che dico non è facile e costerebbe... Ma il carcere com'è concepito ora è cmq una spesa e tral'altro inutile...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Ospite Ven Set 14, 2018 11:39 am

zPLaTiiNuM--X ha scritto:Purtroppo sono dell'idea anch'io che se una persona arriva ad uccidere un altra in modo voluto, la morte deve chiamare la sua. Così facendo, piano piano vedrai quanti ci penseranno più volte prima di commettere un omicidio.


Occhio per occhio rende il mondo cieco ... Noi siamo animali e lo abbiamo nell'istinto uccidere, sangue chiama sangue... Certo va evitato... ma uccidere chi ha ucciso non risolve nulla!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pena di morte - discutiamone  Empty Re: Pena di morte - discutiamone

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.